venerdì , 19 Agosto 2022

Scuolabus negato e la sicurezza deve essere prioritaria

La sicurezza dei bambini deve essere prioritaria e i fatti accaduti sono gravi…

Lo scuolabus che viaggia a porte aperte e i bambini costretti a stare seduti sulle ginocchia dei propri compagni per mancanza dei posti a sedere (quindi con un numero di bambini superiore alla sua capienza), in barba alle più elementari norme sulla sicurezza…

A questo si aggiunge la “sparizione” di 21 richieste per il servizio di scuolabus… A questi genitori si chiede di rifare la domanda, in modo da poter usufruire del servizio dal 6 ottobre..ma fino a quella data dovranno accontentarsi delle sentite scuse dell’amministrazione comunale e intanto fare i salti mortali per accompagnare in qualche modo a scuola i propri figli..

Se le famiglie fanno richiesta del servizio di scuolabus appare evidente che hanno difficoltà ad accompagnare i propri figli a scuola…
Dove sono sparite quelle domande?
Il Movimento 5 Stelle Rosignano attraverso i propri Consiglieri Elisa Becherini, Francesco Serretti e Mario Settino chiederà chiarimenti con una mozione urgente da discutere nel Consiglio comunale di domani  30 Settembre, sperando che possa essere approvata…

Art_Bus_bimbi esclusi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Abbiamo a cuore la tua Privacy. Questo sito o gli strumenti terzi da questo sito utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Ho preso visione dell'Informativa estesa (Cookie Policy) e della Privacy Policy, continuando a navigare acconsento all'uso dei cookie. Maggiori informazioni (Privacy Policy ai sensi del GDPR – Regolamento UE 2016/679)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi