mercoledì , 19 Gennaio 2022

#DegradoCheAvanza Area feste Nibbiaia: Vogliamo vederci chiaro!

received_1664282350484148
Quanti soldi sono stati spesi senza risolvere questo problema?

La domanda più che legittima nasce dalla segnalazione che ci è stata fatta alcune settimane fa da un cittadino della frazione, sulla quale abbiamo fatto alcune indagini cercando di ricostruire la vicenda, tristemente già nota anche alla stampa. Stiamo parlando dell’Area Feste di Nibbiaia, un esempio di pessima gestione dei soldi pubblici.

“Chiesta dai residenti, dopo soli due anni dalla sua realizzazione, ormai avvenuta diversi anni fa, è stata chiusa per un movimento franoso del terreno, e da allora non è più stata aperta. In seguito a questo episodio, sono state numerose le proteste dei cittadini, con tanto di raccolta firme per chiedere la sua sistemazione, ma la situazione non si è affatto sbloccata, nonostante le promesse e gli interventi parzialmente messi in atto per cercare di risolvere il problema.
Come si legge dal documento “Strategia per il territorio” del 2013, furono destinati ben 300.000 euro per questi interventi, iniziati nel marzo del 2011 e “terminati” nel dicembre dello stesso anno, ma a causa di “problematiche di natura geotecnica” in merito al posizionamento di parte delle palificate che avrebbero dovuto contenere le frane vi fu la necessità di una variante. Tutto risolto? Nemmeno per sogno spiega Francesco Serretti”.

“Infatti, prosegue Mario Settino, sempre nel documento sopracitato, e quindi nel 2013, si legge che restarono da eseguire alcuni interventi di completamento, finitura e rimodellazione delle scarpate dell’area, mai completati. Oggi, purtroppo, la zona è in stato di completo degrado ed abbandono, con buona pace di tutti i soldi pubblici spesi che, vogliamo proprio ricordarlo, appartengono ai cittadini! Nessuna soluzione a questo problema che si trascina da anni ma una grande quantità di denaro pubblico speso inutilmente e altrettante promesse, comprese mezze ammissioni di responsabilità mai chiarite”.

“Per questo motivo abbiamo presentato una nostra interpellanza chiedendo all’Amministrazione Comunale di fornirci in modo dettagliato tutti i costi sostenuti per la realizzazione dell’Area Feste a Nibbiaia e tutti quelli successivamente spesi per gli interventi messi in atto ad oggi al fine di arginare e/o risolvere il problema, compreso i nominativi di coloro che l’hanno progettata e quali siano le intenzioni sull’uso della stessa” conclude Elisa Becherini.

Il M5S Rosignano ricorda che ai sensi dell’art. 97 della Costituzione ogni amministrazione deve assicurare il buon andamento, deve perciò essere efficiente e deve usare le risorse economiche in maniera corretta evitando gli sprechi e invita tutti i cittadini a continuare a fare segnalazioni poiché è nostro preciso dovere interrogare in ogni momento l’amministrazione comunale su ogni situazione che meriti una risposta e un informazione adeguata ai cittadini.

Galleria immagini Area feste di Nibbiaia (Ringraziamo un cittadino per averle fornite)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Abbiamo a cuore la tua Privacy. Questo sito o gli strumenti terzi da questo sito utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Ho preso visione dell'Informativa estesa (Cookie Policy) e della Privacy Policy, continuando a navigare acconsento all'uso dei cookie. Maggiori informazioni (Privacy Policy ai sensi del GDPR – Regolamento UE 2016/679)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi