martedì , 1 Dicembre 2020

AVVIARE I PROGETTI PER IMPIEGARE I PERCETTORI DEL REDDITO DI CITTADINANZA

E’ davvero necessario ed urgente concretizzare i Progetti Utili alla Collettività per coinvolgere i residenti nel Comune di Rosignano Marittimo, percettori del Reddito di Cittadinanza, in attività che siano di aiuto alla cittadinanza.

Il Reddito di Cittadinanza (RdC) prevede per i beneficiari anche la sottoscrizione di un patto per il lavoro o di un patto per l’inclusione sociale; all’interno di tali Patti è prevista, per i tenuti agli obblighi, la partecipazione a Progetti Utili alla Collettività (PUC), quali progetti a titolarità dei Comune e degli altri soggetti individuati dalla normativa, utili alla collettività in ambito culturale, sociale, artistico, ambientale, formativo e di tutela dei beni comuni, cui il beneficiario del Rdc è tenuto ad offrire la propria disponibilità ai sensi dell’art. 4, comma 15, del decreto-legge n. 4 del 2019;

I PUC sono da intendersi come attività di restituzione sociale per coloro che ricevono il beneficio del Reddito di Cittadinanza e rappresentano un’occasione di inclusione e di crescita per i beneficiari e per la collettività, è giusto che i percettori del RdC non possano sottrarsi ad accettare un “Patto per il lavoro” oppure un Patto per l’inclusione sociale” per un impegno di almeno otto ore settimanali e fino ad un massimo di 16 ore settimanali, ma questi patti, e quindi i PUC, devono esseri predisposti dai Comuni, e a Rosignano Marittimo purtroppo ancora tutto è fermo.

Nel Comune di Rosignano Marittimo il RdC è stato affidato alla gestione a livello zonale della Società della Salute (SdS) Valli Etrusche, che ha firmato la Convenzione per l’accesso alla Piattaforma GEPI con il Ministero del Lavoro e delle Politiche del Sociale; la SdS Valli Etrusche nel 2019 ha previsto di potenziare il Segretariato Sociale con l’assunzione di 4 unità di personale dedicate ai beneficiari del RdC, di cui una da impiegare presso il Presidio di Rosignano, prevedendo di strutturarsi anche con l’acquisto di beni e/o servizi (attrezzature, programmi informatici, arredi, spese inerenti la formazione, noleggio o leasing); le azioni previste dal Piano Povertà della SdS Valli Etrusche per i beneficiari del Rdc sono state individuate prevalentemente nell’Ambito Sociale, in dettaglio:

-Sostegno socio-educativo domiciliare o territoriale;
-Assistenza domiciliare socio-assistenziale;
-Mediazione culturale;
-Pronto Intervento sociale.

Però, ad oggi, non risultano ANCORA attivati i PUC nel Comune di Rosignano Marittimo.

Il Ministro del lavoro e delle politiche sociali Nunzia Catalfo e il Presidente dell’ANCI Antonio Decaro con la lettera congiunta del 23-07-2020, indirizzata agli uffici competenti in materia di Reddito di Cittadinanza degli Ambiti territoriali e dei Comuni, evidenziano che il periodo di sospensione per l’emergenza sanitaria è terminato lo scorso 17 luglio, invitando gli stessi ad adoperarsi per attivare tempestivamente i PUC sui territori al fine di garantire la piena realizzazione ed ed efficacia della misura del RdC.

SIA CHIARO DUNQUE CHE LA COMPETENZA E RESPONSABILITA’, NELL’UTILIZZO DEI PERCETTORI DEL RDC IN FAVORE DELLA COLLETTIVITA’, E’ ESCLUSIVAMENTE COMUNALE.

Per questo abbiamo in discussione un Ordine del Giorno per stimolare il Consiglio Comunale, le forze politiche in esso rappresentate, il Sindaco e l’Assessore referente ad una condivisione per impegno effettivo, concreto, nell’attuazione dei PUC, affinchè sia possibile il pieno realizzo della misura del Reddito di Cittadinanza, quale misura di politica attiva del lavoro e di contrasto alla povertà, alla disuguaglianza e all’esclusione sociale.

Link all’Ordine del giorno

#m5s #rosignano #rdc #redditodicittadinanza #puc #attipericittadini #azioniperilterritorio

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Abbiamo a cuore la tua Privacy. Questo sito o gli strumenti terzi da questo sito utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Ho preso visione dell'Informativa estesa (Cookie Policy) e della Privacy Policy, continuando a navigare acconsento all'uso dei cookie. Maggiori informazioni (Privacy Policy ai sensi del GDPR – Regolamento UE 2016/679)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi