mercoledì , 17 Agosto 2022

Nuovo Futuro: a pagare non devono essere i lavoratori, ma chi ha fatto queste scelte….

1499604_1006229622723748_255790219994378119_n

Il Movimento 5 Stelle Rosignano ha fatto il diavolo a tre per porre l’attenzione sulla grave situazione dei 120 lavoratori della Nuovo Futuro che rischiano di perdere il lavoro e sulle incongruenze della Cooperativa, che nata con i migliori principi di mutualità nel tempo si é vista mutata in una azienda che pensa al profitto, che invece di garantire il lavoro sembra aprire a multinazionali dei servizi…

A pagare per questi errori non devono essere i lavoratori, ma chi ha fatto queste scelte….

Stiamo raccogliendo le istanze dei lavoratori e continueremo a farlo, se avete informazioni potete contattarci sui nostri canali Facebook, questa fan page o quella del m5S Rosignano:

https://www.facebook.com/RosignanoCinqueStelle, oppure scrivendoci a questa email: info@rosignano5stelle.it

‪#‎M5SRosignano‬ ‪#‎ChiSbagliaPaghi‬ ‪#‎PrimaDiTuttoCittadini‬

L’articolo pubblicato da “Il Tirreno”:
Nuovo Futuro, chieste le dimissioni di Agostini

Rosignano, i 5 Stelle in consiglio comunale all’attacco sul doppio ruolo del presidente della coop

Il Movimento 5 stelle chiede le dimissioni del consigliere Marco Agostini (Riformisti) da presidente della seconda commissione (sociale) per “incompatibilità con il suo ruolo nel Cda di Nuovo Futuro, si tratta di un chiaro conflitto d’interesse”.
Non solo, i 5Stelle chiedono anche “l’avvio di una commissione d’inchiesta, sulla base dell’articolo 19 del regolamento comunale”. Il consiglio comunale, come previsto, si apre con la vicenda Nuovo Futuro, la cooperativa che ha avviato procedura di licenziamento per 120 persone, chiarendo però di voler arrivare. A una riduzione del loro orario di lavoro. Come aveva preannunciato, il sindaco Alessandro Franchi ha fatto una comunicazione sulla vicenda, spiegando come l’amministrazione sia intenzionata a seguire con particolare attenzione il caso nella speranza che si possa arrivare a una soluzione condivisa. Franchi ha deto di aver ricevuto comunicazione dal Cda della cooperativa sul fatto che i due settori in crisi, che saranno chiusi, sono la tipografia stamperia (che impiega 6 persone) e il servizio all’interno della caffetteria al centro Le Creste (3 persone). Caffetteria che, come ha precisato Franchi, resterà aperta grazie agli altri soggetti che, sotto forma di Ati, si sono associati con nuovo futuro per gestire il bar-emeroteca.

Link:
http://iltirreno.gelocal.it/cecina/cronaca/2015/03/02/news/nuovo-futuro-chieste-le-dimissioni-di-agostini-1.10965535?&ref=fbftiro

Gli Attivisti e Consiglieri del Movimento 5 Stelle Rosignano Storico Certificato Mario Settino, Elisa Becherini e Francesco Serretti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Abbiamo a cuore la tua Privacy. Questo sito o gli strumenti terzi da questo sito utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Ho preso visione dell'Informativa estesa (Cookie Policy) e della Privacy Policy, continuando a navigare acconsento all'uso dei cookie. Maggiori informazioni (Privacy Policy ai sensi del GDPR – Regolamento UE 2016/679)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi