sabato , 13 Agosto 2022

4 MILIONI DI EURO DI DANARO PUBBLICO SPESO DALLA NOSTRA AMMINISTRAZIONE COMUNALE…

4 MILIONI DI EURO DI DANARO PUBBLICO SPESO DALLA NOSTRA AMMINISTRAZIONE COMUNALE IN "VILLA CELESTINA"

….STRUTTURA MAI UTILIZZATA PER I FINI PRESTABILITI DAI NOSTRI GRANDI GENI CIVILI COMUNALI…..E ORA ? SI PARLA DI SPENDERE ANCHE ALTRI SOLDI NELL'ACQUISTO DELL'EDIFICIO…

PERÒ LE STRADE SONO UN DISASTRO…l'IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE OBSOLETO….SCUOLE FATISCENTI…LUNGOMARE SOLVAY IMPRATICABILE… PARCHI GIOCHI PERICOLOSI… BUTTIAMOLI PURE I NOSTRI SOLDI…

3.872.915,00 euro ( di cui 1.032.915,00 per apparecchiature di laboratorio per gli studenti universitari…mai visti ) e 2.840.000,00 ( come ristrutturazione )

E vi ricordo ancora ( per chi si fosse perso il nostro post ) gli oltre 3 MILIONI DI EURO BUTTATI nel compostore verde di Scapigliato mai utilizzato e oggi in fase di smantellamento….

VILLA CELESTINA: I LAVORI DI RECUPERO ED IL FUTURO UTILIZZO. SABATO 17 MAGGIO L'INAUGURAZIONE.
Share on facebook Share on twitter More Sharing Services
0
Con un investimento complessivo di due milioni e 840mila euro e poco più di tre anni di lavori, la storica Villa Celestina è tornata a vivere e verrà inaugurata ufficialmente sabato 17 maggio, a partire dalle ore 16.30, alla presenza del Sindaco Alessandro Nenci, dell’Assessore ai Lavori Pubblici Luca Arzilli, del Rettore dell’Università di Pisa Prof. Marco Pasquali, dell’Assessore Regionale alla Formazione, all’Istruzione e Lavoro Gianfranco Simoncini e del Ministro alle Infrastrutture Altero Matteoli. Il dettaglio dei lavori di recupero, gli accordi sottoscritti con l’Università di Pisa ed il Ministero dell’Ambiente e l’utilizzo futuro della struttura sono stati gli argomenti di cui si è parlato questa mattina nel corso di una conferenza stampa a cui hanno preso parte il Sindaco Alessandro Nenci, il Dirigente del Settore Lavori Pubblici Andrea Immorali, la Dirigente del Settore Qualità Urbana Angela Casucci e la Responsabile del Servizio Attività Culturali Valeria Tesi. “La conclusione dei lavori – ha tenuto a precisare il Sindaco Alessandro Nenci – rappresenta un evento importante per Castiglioncello e per l’intera comunità di Rosignano. La struttura infatti tornerà a vivere, accogliendo un moderno Laboratorio universitario di biologia ed ecologia marina, un luogo di ricerca, di studio e di formazione, ma sarà anche la sede del nostro Centro di educazione ambientale e potrà ospitare, nella sala del piano rialzato, appuntamenti convegnistici ed eventi pubblici”. Andrea Immorali ha ripercorso gli ultimi dieci anni di vita di Villa Celestina, a partire dal 1998 quando la struttura fu concessa dal Demanio dello Stato in locazione al Comune di Rosignano. “Nel 2001 – ha spiegato – è stato siglato un protocollo d’intesa con l’Università di Pisa per il futuro restauro dell’immobile, da utilizzare a scopi scientifici, e nel 2002 un accordo di programma tra Comune, Università e Ministero dell’Ambiente ha permesso di accedere ad un finanziamento ministeriale di un milione di euro. I lavori di recupero strutturale e conservativo dell’edificio sono iniziati nel gennaio 2004 e si sono conclusi nel 2007”. Inclusi gli arredi e le opere esterne, il costo complessivo per il recupero di Villa Celestina ammonta a 2 milioni e 840mila euro. Si sono occupati del progetto architettonico l’Arch. Puccetti, dell’intervento strutturale l’Ing. Dringoli e dell’impiantistica l’Ing. Viti e l’Ing. Brogi. “Da segnalare – ha aggiunto Angela Casucci – sempre nell’ambito della convenzione siglata con l’Università di Pisa, l’apertura di un vero e proprio Sportello Universitario, che avrà sede presso l’Informagiovani del Ciaf”. Ed infine l’attivazione del Centro di Educazione Ambientale del Comune, finanziato con fondi europei. “Partendo da un concetto sempre più ampio di ambiente – ha spiegato Valeria Tesi – il nostro Centro si propone di diffondere la cultura ambientale, con particolare riguardo per le scuole. Con il trasferimento a Villa Celestina potremo contare anche su un rapporto molto stretto con il mondo universitario”. Ricordiamo il ricco ed articolato il programma del pomeriggio inaugurale. Alle 16.30 il taglio del nastro e la visita della struttura. Interverranno: il Sindaco Alessandro Nenci, l’Assessore ai Lavori Pubblici Luca Arzilli, il Rettore dell’Università di Pisa Prof. Marco Pasquali, l’Assessore Regionale alla Formazione, all’Istruzione e Lavoro Gianfranco Simoncini ed il Ministro alle Infrastrutture Altero Matteoli. Sarà un’occasione di festa ma anche di approfondimento per conoscere in dettaglio il futuro utilizzo del Laboratorio universitario e del Centro ambientale comunale e la storia della Villa, edificata nel lontano 1915. Dopo gli interventi delle Autorità, è prevista infatti la presentazione del libro “Castiglioncello, Villa Celestina. Dalle origini ad oggi” di Antonia Pizzi (Casa Editrice Il Gabbiano). Per concludere un aperitivo sulla splendida terrazza della Villa.

http://ift.tt/1gDpOed

via Movimento 5 Stelle Rosignano’s Facebook Wall

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Abbiamo a cuore la tua Privacy. Questo sito o gli strumenti terzi da questo sito utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Ho preso visione dell'Informativa estesa (Cookie Policy) e della Privacy Policy, continuando a navigare acconsento all'uso dei cookie. Maggiori informazioni (Privacy Policy ai sensi del GDPR – Regolamento UE 2016/679)

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi